Presentazione VIII – Olga Jęczmyk Nowak

Olga Jeczmyk Nowak

Olga Jęczmyk Nowak, conosciuta in modo abbreviato come Olga JeNo, è una traduttrice, interprete e traduttologa, tra altre cose. Sarà la protagonista dell’ottava pubblicazione de Intérpretes y Traductores al desnudo – Interpreti e Traduttori allo scoperto, che ci servirà per conoscere meglio uno dei profili emergenti in Spagna.

Olga è nata in Polonia il 25 giugno del 1986 e ora vive a Barcellona, pur avendo trascorso dei lunghi soggiorni anche a Roma, Parigi e Cracovia. Traduttrice, interprete e correttrice di testi, oltre ad essere mediatrice linguistico-culturale, i suoi ambiti di specializzazione sono quello giuridico-economico, arte, musica, filosofia, scienze (ambiente, energie rinnovabili e biologia), cosmetica e commercio internazionale. Le sue lingue di lavoro sono sei: spagnolo, polacco, catalano, italiano, inglese e francese. Una studentessa incallita, che ha conseguito una Laurea di vecchio ordinamento in Traduzione e Interpretazione presso la Universitat Pompeu Fabra nel 2010, un Master in Mediazione Linguistico-Culturale presso l’Università La Sapienza di Roma tra il 2011 e il 2012, e che attualmente studia ricerca scientifica in Traduttologia e Studi Interculturali presso la Universitat Autònoma di Barcellona (con un titolo di Dottorado che deve arrivare).

Con “un fratello, un cane e molti ottimi amici”, la compagnia non le manca. Chi la conosce sa della sua passione per la musica (suona il violino da 20 anni!); inoltre fa sport (“ma ora l’unica cosa che faccio è salire le scale, correre col mio cane e rincorrere l’autobus di mattina”) ed è una giramondo instancabile, il che si evince dai suoi due soggiorni in Erasmus (uno a Parigi e l’altro a Roma) e dai posti che ha visitato: “quelli che più mi hanno segnata sono stati: gli USA, Egitto, Norvegia, Polonia, Italia, Serbia e Ungheria”. Poche cose le piacciono tanto quanto un buon vino rosso, imparare, andare in posti dove parlano una lingua che non capisce (una vera sfida) o il venerdì sera. Al contrario, detesta gli agganci (“e non di certo i dispositivi meccanici”), la prepotenza e i bugiardi compulsivi.

Ha creato un Blog ben conosciuto: www.20000lenguas.com; e diversi gruppi di Facebook, come: Etimología, traducción, interpretación y curiosidades de la lenguaTraductología y traducciónLengua vivaTraductors i Intèrprets. Per il futuro, vuole “finire il dottorato, viaggiare in paesi lontani per conoscere altre culture, imparare il russo, continuare col Blog per aiutare chi ne ha bisogno ed essere felice”. Infine, aggiunge: “mi piacciono i progetti a lungo termine e le conferenze. Credo che non si da abbastanza importanza all’etimologia né alla terminologia, così come a lingue quali il latino e il greco classico. Si può riconoscere un non traduttore dalla mancanza di contesto.”

E il piatto è (quasi) pronto! Chi vuole saperne di più su questa versatile traduttrice?

Per formulare domande, avete tre opzioni diverse:

– con un commento alla fine di questo stesso articolo;

con un messaggio privato alla pagina di Facebook del Blog;

con una mail a sebgfa@gmail.com.

Ricordate che bisogna chiarire se volete che le domande siano anonime. In caso di non ricevere una richiesta che lo specifichi, l’identità della persona che fa la domanda verrà rivelata.

Grazie a tutti e a presto!

Anuncios

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s